Questo sito si vede molto meglio in un browser che supporta web standards, ma è comunque accessibile a qualsiasi browser o strumento di internet.


powered by FreeFind

IL GERMOGLIO

si trova a
CHIVASSO (Torino)
Strada per Montanaro (SP 82)
Montegiove
Telefono 011 9109227

I giardini rocciosi

Con l'arrivo della primavera si comincia ad aver voglia di passeggiare in bici o a piedi per parchi e colline e ci si imbatte in splendide fioriture, alberi maestosi e parchi verdi e ben curati che ci fanno venir voglia di cambiare il nostro piccolo angolino di verde sotto casa.
Se il nostro giardino è di piccole dimensioni si possono curare i particolari ed ottenere dei piccoli capolavori.
Il giardino roccioso è un'ottima soluzione per impreziosire un angolo del giardino, per i giardini di piccole dimensioni o per le zone scoscese e in pendenza.
Le piante per le roccaglie sono molte e sono tutte quelle a crescita lenta, adatte per la loro dimensione a questo tipo di soluzione. Molte di esse fioriscono in primavera e in estate, altre sono sempreverdi o si ricoprono di bacche e colorano il periodo invernale.
E' bene scegliere piante con fioriture che si alternano nei diversi mesi dell'anno (questa regola vale anche per il giardino).Sono poche le piante che fioriscono per lunghi periodi, per questo è bene informarsi sui mesi di fioritura e cercare di avere piante che ci regaleranno i loro fiori nei diversi mesi dell'anno.
Per l'organizzazione e il posizionamento delle piante nel vostro giadino roccioso sarebbe meglio farsi consigliare da un esperto per evitare di mettere piante non adatte al tipo di terreno o alle zone di ombra o di sole. Troverete persone competenti e preparate con anni di esperienza in roccaglie presso il nostro vivaio.
Inoltre si deve conoscere esattamente il tipo di crescita e il portamento di ogni specie per evitare di soffocare alcune piante o che vengano coperte da altre più alte o che,viceversa, il roccioso risulti spoglio.
Il terreno deve essere ben drenato perché quasi tutte le piante da roccaglia soffrono i ristagni di acqua.
Si possono utilizzare specie perenni e tappezzanti che restano basse come l'Alisso, la Saxifraga, l'Iberis, l' Erisimo, l'Armeria maritima e l'Aubretia da accostare però ad arbusti nani come la Deutia Gracilis, la forsythia nana Courtasol, la genista nana, la lagestroemia nana che daranno corpo al progetto.
Perché il roccioso sia bello anche in inverno si devono inserire conifere nane come i ginepri nani e prostrati, le criptomerie, le varietà di tuja globosa, il taxus baccata ,il pino mugo e le preziose e rare varietà di abies a crescita lenta con splendidi colori dorati, argentati, ramati e verde intenso che variano la loro colorazione con il cambio delle stagioni e spesso ci regalano piccole pigne colorate o bacche. Non bisogna dimenticare la nandina nana Fire power con il suo fogliame rosso intenso, il piracanta navajo sempreverde, nano e con bacche rosse, l'osmantus con la foglia variegata e dove è possibile le acidofile ( eriche, callune, azalee, rododendri nani, skimmie..)
Il vivaio Il Germoglio, all'interno del Centro Giardino, è specializzato in perenni tappezzanti e conifere da roccioso e viene invitato ad esporre queste piante alle più rinomate fiere del settore come la fiera Tre giorni per il Giardino, al castello di Masino, Orticola di Lombardia a Milano e Messer Tulipano al castello di Pralormo.
Le erbacee perenni di origine boschiva come il mughetto, l'anemone hepatica, il ciclamino selvatico, sono ideali per le nicchie ombrose del giardino roccioso dove le varietà alpine come la genziana e la stella alpina che preferiscono il sole non riescono a crescere.
Questo tipo di impianto con piccole pietre di fiume o porose e corteccia di pino si può anche utilizzare per piccole aiuole o per progettare il terrazzo in maniera rustica e originale.
Ai piedi del roccioso, per farlo risaltare, è d'obbligo una zona a prato verde ben curata, senza infestanti e ,se il giardino è piccolo, con una modica spesa si ottiene un magnifico risultato con la posa del prato in zolla. Sono rotoli di prato vero fitto e sano in cui le infestanti faticano ad insediarsi. A seconda del terreno, delle esigenze di acqua, e dell'esposizione, si sceglie il miscuglio di erba adatto. Viene posato sul terreno trattato e fresato e per un risultato che duri nel tempo si consiglia anche un buon impianto di irrigazione.
Un tocco di classe per i piccoli giardini possono essere gli aceri rossi giapponesi con un gioco d'acqua inserito nel giardino roccioso o se c'è una buona esposizione a sud e un po' di spazio in più una magnifica scultura naturale come l'ulivo secolare o il melograno. Consigli, progetti, piante, pietre, corteccia e tutto ciò che può servire per il giardino roccioso e il prato verde , li potete trovare presso il nostro vivaio.



Torna all'elenco dei consigli...